Incontra anche tu il “Coglione” del mese per essere sicuro che stai Lavorando Bene

Ad un evento di un formatore americano ho sentito una frase che provo a tradurti così:

“Sappi che nel business, se non incontri almeno, come minimo, un coglione al mese significa che non stai lavorando abbastanza bene.”

Quando ho sentito questa frase ho sorriso, ma mentre sorridevo pensavo a quanto questa frase detta quasi come una battuta, in verità, nasconde dietro di se una grande verità; in fin dei conti, più il tuo business impatta persone più statisticamente avrai a che fare sempre di più con testoni.

Addirittura, può capitare che il tuo business sia frenetico a tal punto da riuscire nell’ardita impresa di abbassare la soglia e riuscire ad incontrare il “coglione settimanale” o addirittura i più stakanovisti raggiungono il “coglione del giorno”, capita addirittura che i “coglioni” non siano solo persone che incontri sporadicamente come clienti consulenti o fornitori… ma siano persone con le quali ti tocca lavorare ogni giorno (e qui la faccenda si fa ostica…).

Rimanendo con i piedi per terra anche perché, spero per te, che la tua attivitá sia impostata in modo tale da essere “coglione repellente”, ovvero che in qualche modo queste persone non riescano ad interagire con te più di tanto, o possano essere quanto meno “negativizzanti” per la tua attività, ma vengano ignorate o stoppate prima e rimandate al mittente.

In ogni caso…. mettiti il cuore in pace, perché per quanto metti filtri, per quanto “targettizzi”, per quanto “funnellizzi” (termine da webbaro duro), per quanto “elimini” dalla tua vita i “coglioni” avrai sempre e comunque un pirla che riesce ad abbattere tutte le tue protezioni ed arrivare a te in maniera subdola, magari con tutte le premesse positive del caso.

C’e’ sempre stato e sempre ci sarà, non si sa come ci riescono (anche perchè nella maggior parte dei casi si vendono anche bene) ma alla fine in un modo o nell’altro, c’e’ la fanno! (evidentemente tanto “coglioni” non sono…)

  • quello che ti telefona
  • quello che ti scrive in chat
  • quello che riesce ad avere l’appuntamento, addirittura!

Ma appena ti siedi, o, appena lui dice le prime parole lo becchi subito; ed ecco che pensi tra te e te:

“si è proprio lui!! È lui il coglione del mese!!!”.

Non ti nascondo che più di una volta, mentre stavo dicendo tra me e me: “siii… sei proprio tu il vincitore de il coglione del mese” mi è scappata mezza risata mentre salutavo e levavo le tende più velocemente possibile.

Ecco quindi le regole più importanti quando sei di fronte ad un “coglione del mese” conclamato:

1- rendertene conto il prima possibile

2- il tempo che gli hai dedicato è già molto di più di quanto meriterebbe, per cui scappa via più lontano possibile, tanto qualsiasi altra attività, compreso l’assistere ai lavori in corso con i pensionati, sarebbe molto più profittevole.

3- ricorda di salutarlo dandogli ragione, tanto il coglione ha sempre ragione

4- Non farti avvelenare il sangue, o incazzarti, tanto era solo “il coglione del mese”, anzi incontrarlo è un buon segno, significa che stai facendo il tuo dovere!

Quindi, sappi che fa parte del gioco se lavori bene un coglione al mese minimo ti deve capitare!

Preoccupati, anzi,se non te ne stanno capitando perché significa che non stai facendo abbastanza. Mettimi un bel like e Condividi questo post se anche tu hai giá incontrato nel tuo business “il coglione del mese” è un buon segno.

Enrico Pisani
Tutti i diritti sono riservati, non è permessa la duplicazione se non citando la fonte.

Commenti

commenti